10 consigli per una buona cessione o trasmissione

Prima di impegnarsi nella esecuzione della operazione è bene riflettere adeguatamente sul progetto della cessione, trasmissione rispetto a tutte le conseguenze che tale decisione può comportare (sia sul piano professionale che personale).

Le motivazioni possono essere numerose e la mancanza di chiarezza da parte vostra puo costituire un ostacolo nella esecuzione della operazione facendovi perder tempo e denaro. Per tali ragioni il Gruppo Actoria consiglia la realizzazione di un diagnostico personale e patrimoniale come una fase indispensabile per la riuscita della operazione.
Attenzione alle alee della vita che possono spingervi a prendere decisioni frettolose senza una opportuna riflessione preliminare.

Nessuna confidenzialità è assicurata se vendete l’azienda voi stessi, ad esempio, attraverso un annuncio messo sulla stampa.
Inoltre, sarà difficile intervenire in modo autonomo ed efficace di fronte ad una acquirente ed ai suoi consulenti.

Per tale ragione è consigliabile che vi facciate assistere da consulenti in grado di potervi aiutare nella garanzia della confidenzialità, nella selezione di eventuali acquirenti interessati e nella preparazione ed esecuzione della operazione.

La preferenza di appoggiarsi a molteplici società di consulenza (soprattutto nella fase di ricerca) può far aumentare le probabilità di successo di identificazione di acquirenti potenziali ma non è garante di qualità in tale fase. Infatti la mancanza di un impegno da parte vostra nei confronti di una società specifica si traduce nella mancanza di impegno da parte della società nel soddisfare le vostre esigenze (ricerca di partners).
Ciò significa che dovete impegnarvi sin dall’inizio con una sola società di cui avete fiducia rispetto a tutte le fasi della operazione.
Ed in più cercate un partner internazionale in grado di poter offrire competenze ed un perimetro di attività di tipo internazionale.

Si tratta beninteso della soluzione la più logica se l’azienda è di proprietà della famiglia da più generazioni.
Siete sicuri però che si tratta sempre e comunque della buona soluzione ? Siete sicuri ad esempio che i vostri figli siano capaci di riprendere l’azienda ? Che tale progetto sia parte delle loro aspirazioni ?

Non è preferibile ottenere in generale un prezzo di cessione più interessante cedendo ad un terzo ?

Attenzione, la donazione non è sempre il miglior mezzo di trasmissione. Altre soluzioni più vantaggiose possono esistere.

Evidentemente il tema della cessione trasmissione è tabù particolarmente nel caso di una azienda famigliare. Dovete sapere che il vostro progetto avrà esito positivo se il vostro braccio destro aderisce allo stesso.

Attenzione prima di accettare una lettera di intenzione, un protocollo di discussione, una esclusività, una promessa, un contratto di vendita, etc..

Non firmate senza il parere di un esperto. In ogni momento la vostra responsabilità civile e penale può entrare in gioco e rischiate di perdere più mesi in un contenzioso inutile.

Immaginate che non facciate attenzione alla confidenzialità della vostra decisione di compravendita. Un concorrente, cliente, fornitore, distributore, etc. potrà utilizzare le informazioni ricevute per poter prendere decisioni il cui effetto può essere negativo per voi : un cliente può decidere di abbandonare i vostri servizi, un fornitore di interrompere gli approvvigionamenti, un concorrente rubarvi i clienti, etc..

Sino a quando la operazione non è conclusa dunque evitate la pubblicazione di notizie e informazioni a riguardo della operazione stessa.

Nonostante volete cedere alle maggiori condizioni non dimenticate che il prezzo che incasserete è quello netto delle imposte e delle azioni in garanzia.

Inoltre, le garanzie domandate dall’acquirente sono generalmente proporzionali alle vostre esigenze finanziarie.

La maggior parte degli acquirenti domandano che siate presenti nell’azienda per un certo periodo di tempo dopo la firma del contratto al fine di assicurare la transizione.
La transizione è importante per assicurare la continuità operativa dell’azienda.

Non dimenticate le modalità finanziarie altrimenti possono esserci spiacevoli sorprese dopo la cessione.

Avete venduto o trasmesso ? Attenzione cambiate di statuto…
Non siete più un capo di azienda !

Preparate la vostra riconversione si anche si tratti della vostra partenza o di un cambiamento di attività.

Share Button

No tags for this post.

Related posts

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Actoria Italia è una società specializzata nel trasferimento di imprese (società, PMI, pmi ...) in Italia, la cessione di piccole e medie imprese, fusioni acquisizioni e la scheda per la trasmissione di una società italiana. Se si pone la domanda "come la trasmissione riesce mia azienda e trovare un buon compratore" quindi contattare Actoria Italia.

società di trasmissione Svizzeri; società di trasmissione in Lussemburgo ; società di trasmissione in Belgio ; delle imprese in Francia ; PMI assegnazione Svizzeri; assegnazione PMI in Lussemburgo; assegnazione PMI in Belgio; assegnazione PMI in Francia; vendere un business Svizzeri; vendere una società in Lussemburgo ; vendere una società in Belgio ; vendere una società in Francia